Uncategorized

Dopo le emozioni del Giro d’Italia, le sfide future!

Tra natura, dura preparazione, e momenti di allegria con i compagni, i racconti degli allenamenti in altura. Ciao a tutti, vi scrivo nel primo appuntamento di un blog che mi vedrà raccontare e condividere con voi i prossimi appuntamenti …Leggi tutto

Sorrisi_primadellallenamento.jpg

Tra natura, dura preparazione, e momenti di allegria con i compagni, i racconti degli allenamenti in altura.

 

Ciao a tutti, vi scrivo nel primo appuntamento di un blog che mi vedrà raccontare e condividere con voi i prossimi appuntamenti sportivi, ma anche un po’ della mia vita privata, dei miei sogni e delle sfide che affronterò nei prossimi mesi.

Ora vi scrivo dal Passo San Pellegrino, dove insieme al mio Team Cannondale Pro Cycling, sto trascorrendo un periodo di preparazione in ritiro, periodo che viene subito dopo una prima parte di stagione molto intensa ma ricca di tante emozioni. Chi ha seguito i miei racconti dal Giro d’Italia, infatti, credo possa aver capito bene tutto quello che può regalare a un atleta in termini di emozioni e di esperienza la corsa più bella del mondo.

Subito dopo, ho avuto l’esigenza di prendere un periodo di recupero, di uno stacco mentale dalle gare, e questa preparazione specifica in altura a Passo San Pellegrino, sicuramente mi permetterà di ritrovare quella giusta forma fisica e mentale per un ritorno ottimale alle gare.

Come potete vedere dalle foto abbiamo scelto un luogo affascinante per il nostro ritiro di squadra, il Passo San Pellegrino, base ormai già da molti anni delle nostre estati, scelta azzeccata per la temperatura fresca di cui possiamo godere,  e perché meta molto adatta a svolgere allenamenti impegnativi, traendo i vantaggi dell’altura.

Siamo in un rifugio a circa 1900m,  il nostro team è composto da una decina di atleti e questi momenti sono fondamentali anche per fare gruppo, per trovare il feeling giusto tra compagni che poi farà la differenza in gara. Scaliamo ogni giorno dai 3 ai 5 passi: Passo Lavazzè, Passo Sella, Passo Pordoi, Passo Costalunga, Passo Valparola, Passo Gardena, Passo Campolongo, Marmolada… Luoghi veramente unici.

Il mio rientro alle gare su strada è previsto al “Tour of Elk Grove” negli USA a Chicago, dal 2 al 4 agosto.

Mancano pochi giorni al mio rientro, ma mi godo ancora un po’ questi stupendi paesaggi…Non vedo l’ora di tornare in sella!

Alla prossima!

PassoValparola_Inallenamento-300x300.jpg

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

© Riproduzione Riservata

Commenti