Uncategorized

Cartoline dalla Gran Bretagna

Della mia vittoria nella prima tappa al Tour of Britain vi ho già parlato, e dopo quella sono arrivati altri piazzamenti importanti. Oggi però volevo raccontarvi con un po’ più di dettagli questa bella esperienza vissuta in Gran Bretagna …Leggi tutto

foto-2-214x300.jpg

 

Della mia vittoria nella prima tappa al Tour of Britain vi ho già parlato, e dopo quella sono arrivati altri piazzamenti importanti. Oggi però volevo raccontarvi con un po’ più di dettagli questa bella esperienza vissuta in Gran Bretagna e condividere con voi l’atmosfera di quei luoghi e di questa splendida competizione.

Dopo i primi tre giorni da cui sono uscito praticamente sconvolto dalla pioggia e dal perenne cielo grigio, (pensate che per 300 giorni l’anno è così!), per fortuna nei giorni successivi, esattamente dalla quarta tappa il tempo è migliorato, e abbiamo preso solo qualche ora di pioggia.

foto-21-300x168.jpg

Poi finalmente è arrivato un week end bellissimo con gran finale a Londra;  qui è stato bello vedere i paesini tipici che attraversavamo in bixi e le grandi distese di campagna, ma quello che credo abbia colpito di più a noi atleti è stato vedere decine di migliaia di tifosi sulle strade, in qualsiasi paesino, in qualsiasi condizione meteo; si capiva che erano tifosi appassionati ed anche i bambini ci guardavano come eroi.

Era veramente tantissima la gente alle partenze che non vedeva l’ora di vederci scendere dal bus.  E altrettanta si trovava all’arrivo che scalpitava per vedere il vincitore. Beh, tutto questo è stato indimenticabile.

foto-4-300x168.jpg

C’è da rendere merito agli inglesi che nell’arco di alcuni anni, con un progetto solido che ha portato risultati,

ha contribuito a far crescere e a coltivare la passione del ciclismo.

© Riproduzione Riservata

Commenti