Lindsay, dammi retta: guadagni di più con una serata al Papeete di Milano Marittima

Domenica io e Lindsay Lohan eravamo a Malibu. Non ci siamo incontrati, ma solo perché non c’eravamo dati appuntamento. Del resto dire Malibu è come dire tutti i chilometri di riviera romagnola, con la differenza che qua da loro DiCaprio, …Leggi tutto

Lindsay-Lohan-fotografata-da-Terry-Richardson_03_gal_landscape.jpg

Domenica io e Lindsay Lohan eravamo a Malibu. Non ci siamo incontrati, ma solo perché non c’eravamo dati appuntamento. Del resto dire Malibu è come dire tutti i chilometri di riviera romagnola, con la differenza che qua da loro DiCaprio, là da noi Minetti (ah no, pure Minetti era a Malibu – whatever). Ad ogni modo, l’avessi incontrata, avrei offerto a LiLo una birretta (ah, no, forse non può, forse la rispediscono a fare lavori socialmente utili all’obitorio – true story). Lo dico solo perché ho letto, in uno dei bollettini di pettegolezzo di queste parti, i suoi cachet dell’ultimo anno. Tolto il milione di dollari incassato (e presumibilmente già speso) per il numero di «Playboy» che quanto fa vintage, quanto fa Marilyn, e bla bla bla, le sue entrate fanno strigere il cuore.

300mila dollari per Liz & Dick, ovvero la biografia televisiva di Elizabeth Taylor (mai casting fu più indovinato), ovvero il set più paparazzato degli ultimi mesi, ovvero «Dai, speriamo che questa sia la volta buona». Una cifra che non accetterebbe manco una Cosima Coppola qualsiasi (non sapete chi è Cosima Coppola? Vergogna).

200mila e qualcosa potrebbe spuntarli per un cammeo nel prossimo Scary Movie, una di quelle partecipazioni tipo Gigi Marzullo in Body Guards di Neri Parenti, solo meglio pagata, va detto. Nessun contratto è ancora stato firmato, però.

6mila (SEIMILA) e qualcosa per l’attesissimo – da me e da altre quattro persone nel mondo – The Canyons, sceneggiatura di Bret Easton Ellis, regia di Paul Schrader (un minore: ha solo scritto, tra gli altri, Taxi Driver e diretto, tra gli altri, American Gigolò). Praticamente una paghetta settimanale, non ci si rimedia neanche un’iniezione di collagene a West Hollywood.

Comunque la birretta me la sono presa da solo, al World Famous (dicono loro) Malibu Inn, dove tra una settimana metterà i dischi Samantha Ronson, ex di Lindsay quando Lindsay era lesbica. Son tutti lì. Stessa spiaggia, stesso mare. Alla fine è davvero la riviera romagnola.

© Riproduzione Riservata

Commenti